Via Confraternita n.42 Bagnolo Piemonte CN

Istituto Comprensivo "B. Fenoglio"

Scuola dell’Infanzia – Primaria – Secondaria 1°grado

archivio-news

Vincitori del concorso Fila

ABBIAMO VINTO !!!!

Siamo stati premiati con un kit composto da 550 pennarelli Giotto e 450 pastelli a cera offerti da F.I.L.A e Fondo Scuola Italia .

La nostra scuola è stata scelta come una tra le migliori scuole italiane  per la promozione di progetti sulla creatività.

 

Questa la motivazione del lavoro presentato:

 

·         PERCHÉ UN LABORATORIO CREATIVO ?

 

Lo sviluppo cognitivo ormai è considerato elemento centrale del percorso formativo-educativo del bambino e le ricerche dimostrano che uno degli elementi più importanti alla base di tale maturazione, sia la capacità creativa. La creatività si sviluppa attraverso l’incremento di un atteggiamento mentale aperto, caratterizzato da curiosità, desiderio di sperimentazione, reattività al cambiamento, capacità di utilizzare materiali diversi in modi nuovi ma funzionali alle proprie necessità e sensibilità estetica. Tutto ciò però richiede un esercizio costante e soprattutto necessita dell’esposizione ripetuta a nuovi stimoli e a situazioni sfidanti che devono essere accolte ed elaborate. Il laboratorio si propone appunto di fornire ai bambini un contesto in cui sperimentare l’utilizzo “creativo” di materiali diversi per realizzare piccoli elaborati (personali, suggeriti dall’insegnante, di gruppo ed individuali). Il tutto accompagnato da riflessioni e argomentazioni che consentano ai bambini di individuare strategie adatte ed efficaci e di realizzare i progetti elaborati.  

 

Oltre al progetto è stata  inviata una breve presentazione che documenta l’impegno della nostra scuola nel promuovere percorsi creativi.

Allegati:
Scarica questo file (LABORATORIO_CREATIVO.pdf)LABORATORIO_CREATIVO.pdf[ ]4777 kB

Infanzia: Vigili del fuoco a scuola

Articolo : targatocn.it

Saluzzese | lunedì 10 aprile 2017 

Alla scuola dell’infanzia di Bagnolo Piemonte una mattinata “speciale”: IN CATTEDRA I VIGILI DEL FUOCO

 

I bambini sono stati impegnati anche in attività pratiche, rimanendo affascinati dai mezzi e dalle attrezzature dei pompieri.Non ci sono solo incendi o incidenti stradali, due dei fronti più comuni sui quali ce li immaginiamo intervenire, nelle attività dei Vigili del fuoco. Quest’oggi, infatti, gli uomini del distaccamento dei volontari di Barge e dell’Associazione nazionale dei Vigili del fuoco – sezione di Cuneo – sono stati impegnati presso la scuola dell’infanzia di Bagnolo Piemonte. Prevenzione ed educazione civica gli ingredienti base delle attività che hanno coinvolto i piccoli alunni, impegnati sia in aula che all’aperto, per una sessione “pratica”. In aula le scolaresche hanno visionato un video interattivo sui pericoli da evitare (dalle prese di corrente alle sostanze pericolose da cui è consigliabile “stare alla larga”), mentre in cortile si sono immedesimati in un percorso, dove sono stati impegnati anche nelle “operazioni” di spegnimento di un finto incendio. Duplice la valenza delle attività: da un lato, hanno catturato l’attenzione dei bambini (che i pompieri ci hanno aver risposto in maniera molto attiva) su quei tipi di situazioni che potrebbero rivelarsi pericolose, mentre sono entrati in contatto con le attrezzature vere e proprie dei Vigili del fuoco. L’iniziativa è stata richiesta dall’istituto scolastico Bagnolese ed autorizzata dal comando provinciale di Cuneo, che da tempo porta avanti queste attività all’interno delle scuole, di ogni ordine e grado, della Granda.

Nicolò Bertola

                    

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo